CEIS Formazione - Centro Studi D. J. Ottenberg

Progetto di promozione della conoscenza e dell’utilizzo di stili relazionali positivi e costruttivi nel gruppo classe e nella relazione con gli adulti significativi a scuola, con elementi di cittadinanza attiva. Rivolto a studenti della scuola secondaria di primo grado.

Il percorso vuole essere un’occasione perché all’ingresso della nuova scuola si crei appartenenza, motivazione, autostima, stimolando una interazione positiva, sia all’interno del gruppo classe sia con gli adulti significativi.

Il progetto è un percorso sul tema della costruzione di un gruppo coeso a scuola. Parte da una riflessione sull’ascolto e dal riconoscimento delle proprie emozioni, sperimentando la capacità di ascoltare e accogliere quelle degli altri; acquisendo consapevolezze e rispetto per le reazioni soggettive, i punti di vista e le ragioni degli altri; il percorso vuole portare all'integrazione delle diverse soggettività al fine di trovare i punti di incontro e gestire quelli di scontro.

Nelle classi prime si affronteranno i seguenti contenuti:

  • i rappresentanti di classe, il ruolo;
  • diritti e doveri;
  • gestione del gruppo classe nel proprio ruolo;
  • condivisione del ruolo del rappresentante di class;
  • condivisione dei materiali prodotti negli anni precedenti dagli studenti.

Nelle classi II, III, IV,V, si affronteranno ciclicamente, i seguenti argomenti:

  • leadership e rappresentanti di classe;
  • comunicazione assertiva;
  • pragmatica della comunicazione umana;
  • negoziazione/mediazione: problem solving e decision making.

Con l’attenzione a rafforzare il ruolo e a promuovere la condivisione delle criticità e di situazioni problematiche concrete che i ragazzi faticano ad affrontare e la creazione di un gruppo stabile di studenti motivati che diffonda buone prassi all'interno della scuola.

I rappresentanti di istituto verranno formati in merito a:

  • il ruolo del rappresentante di istituto, diritti e doveri;
  • aspetti tecnici del ruolo;
  • pianificare, organizzare, informare, verificare le iniziative;
  • leadership e relazioni interpersonali tra rappresentanti di istituto, con gli adulti, con i rappresentanti di classe, con gli studenti;
  • comunicazione assertiva - negoziazione/mediazione: problem solving e decision making.

 

Obiettivi:

  1. Favorire stili comunicativi che permettano la gestione della comunicazione nel gruppo classe, l’analisi dei bisogni e il rispetto dei diversi punti di vista valorizzati come ricchezza e non avvertiti come elementi di divisione per una migliore gestione delle assemblee di classe.
    Risultati attesi: utilizzo di strumenti concreti per una miglior efficacia ed efficienza delle assemblee di classe e d'istituto.
  2. Promuovere riflessioni sul significato del ruolo dei rappresentanti di classe e d'istituto per una maggiore consapevolezza di diritti e doveri.
    Risultati attesi: conoscere diritti e doveri e esercitare il ruolo nel rispetto di essi.
  3. Promuovere competenze relazionali per mediare tra il vissuto e le proposte degli studenti e gli adulti significativi.
    Risultati attesi: aumento dei confronti costruttivi con i docenti e con i genitori in classe e nei consigli di classe.

 

Ogni rappresentante è chiamato a parteciperare a 2/3 incontri di 2 ore; gli incontri saranno strutturati in più parti: una teorica, seguita poi da un lavoro di gruppo (anche con schede) e la condivisione delle elaborazioni prodotte nel gruppo classe con la presenza del relatore/ formatore, con la possibilità di confrontare punti di vista diversi e porre quesiti specifici, visione critica di contenuti video.

 

Durante la realizzazione del percorso, l’operatore sarà particolarmente attento ai seguenti elementi impliciti:

  • partecipazione e ascolto attivo dei ragazzi durante tutta la durata del percorso;
  • favorire la comunicazione radiale e non solo frontale;
  • apprendimento attraverso l’esperienza e non solo attraverso l’insegnamento;
  • responsabilizzarsi nel rispetto delle regole significative per loro;
  • particolare attenzione sarà rivolta a fornire strumenti per praticare il rispetto reciproco.

 

Riferimenti utili: Responsabile area Servizi per la scuola

 

CENTRO STUDI D. J. OTTENBERG
via Toniolo 125 - 41122 Modena - tel. +39 059 31 53 31 - fax. +39 059 31 53 53

Cooperativa Sociale CEIS Formazione ONLUS - Iscritta al Registro delle imprese di Modena - Al n. 03008410361 - R.E.A. 350076 Iscrizione all'Albo provinciale delle cooperative sociali A166799