CEIS Formazione - Centro Studi D. J. Ottenberg

Progetto di promozione di una comunicazione non-violenta e di prevenzione al cyberbullismo per la scuola secondaria di primo e di secondo grado.

Attraverso attivazioni individuali e di gruppo rifletteremo insieme sulle differenze tra la comunicazione “online” e “in presenza”, valorizzando una comunicazione interpersonale basata sul metodo assertivo per rafforzare le competenze socio-relazionali degli studenti, migliorare il benessere personale e il clima di classe.

In particolare, il progetto mira a creare nella classe un clima di rispetto per favorire relazioni positive in cui ogni persona si senta accolta, accettata e al sicuro; apromuovere uso consapevole, responsabile e positivo delle tecnologie; ad analizzare criticamente e comprendere le regole di convivenza nei social network, in chat e di persona.

Il percorso prevede 2 incontri di 2 ore con gruppi classe, così strutturati:

  • parte teorica;
  • lavoro di gruppo (anche con schede di lavoro;
  • condivisione delle elaborazioni prodotte nel gruppo classe con la presenza del relatore/ formatore, possibilità di confrontare punti di vista diversi e porre quesiti specifici;
  • visione critica di contenuti video.

 

Obiettivi:

  1. Condividere regole di convivenza nei social network, in chat e nelle relazioni faccia-faccia.
    Risultati attesi: che la classe condivida regole comunicative assertive e apprenda uno stile relazionale rispettosa dell’altro.
  2. Comprendere i rischi di un utilizzo inconsapevole della rete.
    Risultati attesi: che ognuno degli alunni conosca ciò che non deve mai fare su internet.
  3. Autoregolarsi attraverso il riconoscimento empatico.
    Risultati attesi: che ogni alunno capisca i limiti entro cui muoversi in “rete” attraverso lo strumento delle regole/leggi e dell’ empatia.
  4. Usare internet in modo costruttivo.

 

Gli incontri con i gruppi classe saranno seguiti da un incontro di verifica fra l’operatore del Gruppo CEIS di Modena e gli insegnanti delle classi che hanno partecipato al progetto.

Durante la realizzazione del percorso, l’operatore presterà particolare attenzione ai seguenti elementi impliciti agli obiettivi:

  • partecipazione e ascolto attivo dei ragazzi durante tutta la durata del percorso;
  • favorire la comunicazione radiale e non solo frontale;
  • apprendimento attraverso l’esperienza e non sola attraverso l’insegnamento;
  • responsabilizzarsi nel rispetto delle regole significative per loro;
  • particolare attenzione sarà rivolta a fornire strumenti per praticare il rispetto reciproco attraverso Internet, potente strumento che non va condannato ma analizzato criticamente e usato consapevolmente.

Al termine del percorso, la scuola può decidere di realizzare un semplice video, che ricalchi lo stile di molti video di denuncia pubblicati in rete (rispettoso della privacy, con un messaggio corretto e personale, realizzato con lo smart phone).

 

Riferimenti utili: Responsabile area Servizi per la scuola

 

Di seguito il link del video realizzato nell’anno scolastico 2014-2015, al termine del percorso presso l’Istituto Comprensivo Fiorano 2 “F. Bursi”. E’ un video realizzato con ragazzi di II e III media e quindi a misura delle loro competenze e capacità. I ragazzi delle scuole superiori possono pensare di produrre materiali diversi e più rispondenti alla loro età e al loro linguaggio, che mirino a raggiungere gli stessi obiettivi.
Video: Mostrati coraggioso! - Regole per l'uso sicuro di internet.

 

CENTRO STUDI D. J. OTTENBERG
via Toniolo 125 - 41122 Modena - tel. +39 059 31 53 31 - fax. +39 059 31 53 53

Cooperativa Sociale CEIS Formazione ONLUS - Iscritta al Registro delle imprese di Modena - Al n. 03008410361 - R.E.A. 350076 Iscrizione all'Albo provinciale delle cooperative sociali A166799